Chiama il +39 0789 25393

Gite

Organizzazione di gite turistiche in Sardegna

L'agenzia di viaggi Maris Travel organizza in Sardegna, in Italia ed Europa, gite scolastiche e per la terza età con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Inoltre attraverso il nostro supporto è possibile organizzare escursioni di mezza e intera giornata nelle più belle località della Sardegna con autobus granturismo e personale competente e qualificato. Non esitare a contattarci per richiedere ulteriori informazioni!
Richiedi informazioni

Cortes Apertas “Autunno in Barbagia”

case in Barbagia
Partite ogni domenica con l'agenzia di viaggi Maris Travel alla scoperta della Sardegna più caratteristica! L'agenzia seleziona le tappe più suggestive del percorso delle “Cortes Apertas”, alla scoperta di tradizioni vicine ma a volte sconosciute.
  • Tonara 01/10/2017
  • Gavoi 08/10/2017
  • Orgosolo 15/10/2017
  • Belvi’ 22/10/2017
  • Aritzo 29/10/2017
  • Mamoiada 05/11/2017
  • Nuoro 12/11/2017
  • Olzai 19/11/2017
  • Orotelli 26/11/2017
  • Oniferi 03/12/2017
  • Fonni 10/12/2017
  • Ovodda 17/12/2017

Arcipelago La Maddalena
Intera giornata

centro storico sardo
L’arcipelago de La Maddalena con le sue isole è di una bellezza unica. L’acqua è cristallina e si presenta in numerose sfumature di verde smeraldo e turchese. Si parte da Palau per vedere la parte occidentale dell’isola La Maddalena. Sono previste soste di balneazione presso le spiagge di Cala Corsara (Isola di Spargi), le piscine naturali dell’isola di Budelli e nella magnifica spiaggia di Santa Maria. Infine, sosta nel centro storico dell’isola de La Maddalena per visita libera. Navigando è possibile ammirare la famosa Spiaggia Rosa all’Isola di Budelli e, al rientro, il sud di Caprera, l’Isola di Santo Stefano e Capo D’Orso. Pranzo a base di pasta ai frutti di mare servito a bordo.

Tavolara, il regno più piccolo del mondo 
Intera giornata 

spiaggia di Tavolara
Quest’escursione con partenza da Porto San Paolo ha luogo ogni giorno e prevede un giro panoramico con la barca nell’area protetta. Fermata per fare un bagno nella baia con piscina di Molara, conosciuta per le splendide acque dal tocco caraibico. Un’ulteriore fermata è prevista sulla spiaggia di Tavolara, “il più piccolo regno del mondo”. Due ristoranti sono disponibili per una pausa pranzo.
spiaggia di Tavolara

Il cuore della Barbagia 
Intera giornata 

Barbagia
Trasferimento dagli hotel verso la Barbagia, la zona più tipica della Sardegna caratterizzata da un territorio in gran parte collinare e montuoso, dove i rilievi del Gennargentu e del Supramonte delineano scenari di eccezionale bellezza. Visita al museo della vita e delle tradizioni sarde che conta più di 8.000 reperti. Dopo la visita del museo, è prevista una piccola sosta presso la chiesa della Solitudine, una piccola chiesa molto importante e conosciuta, non solo dai nuoresi e dai barbaricini, ma da tutti gli appassionati di letteratura, in quanto all'interno della chiesa riposano la spoglie della scrittrice sarda premio Nobel Grazia Deledda, che fu particolarmente legata a questa piccola chiesa tanto da citarla nei suoi romanzi. Spostamento poi a Orgosolo, nel cuore della Barbagia. Alla fine dell’ottocento il nome del paese si diffuse in Europa per i numerosi episodi del cosiddetto banditismo. Caratteristica del paese sono i murales dipinti sulle facciate delle case e sulle rocce intorno al centro abitato, con contenuti sociali, artistici e politici. Patrimonio dell’umanità e’ il coro a tenore, il tradizionale canto corale barbaricino, oggi sotto tutela dell’UNESCO. Dopo una passeggiata nel paese, è prevista la visita sul monte “Supramonte” per il pranzo tipico con i pastori, che si svolgerà all’aperto (in caso di maltempo, il pranzo sarà offerto in un locale al centro di Orgosolo), degustando i migliori prodotti tipici della zona. Dopo pranzo è previsto il ritotno ad Orgosolo per una breve sosta per il caffè e la partenza per tornare in hotel. 

Costa Smeralda
Intera giornata 

Trasferimento verso San Pantaleo, accogliente paesino incastonato tra gli imponenti promontori granitici. Il paesino è noto per le sue piccole botteghe artigianali ma, in particolare il giovedì, offre ai visitatori uno dei più noti mercatini della zona, che mette in piazza tra l’altro le esclusive produzioni dei ceramisti locali, degli artigiani del ferro battuto e degli abili intarsiatori. E' prevista poi la partenza verso la ben nota Porto Cervo con visita del centro, con la sua famosissima Piazzetta delle Chiacchiere, il porto vecchio che risale agli anni sessanta, quando il principe Karim Aga Khan, decise di comprare le poverissime terre di quest'angolo di Gallura, e infine il porto nuovo, uno dei più attrezzati del Mediterraneo. Dopo questa visita, è prevista la partenza per la Baja Sardinia, disposta a ventaglio in un’ampia baia, situata di fronte all’arcipelago La Maddalena. Dopo il pranzo libero in pineta, è possibile passare del tempo libero nella bellissima spiaggia di Baja Sardinia, caratterizzata da sabbia finissima e acqua cristallina oppure fare un giro per lo shopping nei numerosi negozi che si affacciano sul lungomare. 

La Gallura, Tempio
Mezza giornata

Trasferimento verso Tempio Pausania, attraversando la natura selvaggia della Sardegna. All’arrivo, visita guidata a piedi del famoso Nuraghe Majori, importante testimonianza della civiltà nuragica in Sardegna nel 1600 a.C. e degustazione di formaggi tipici e di vino Vermentino sardo. Breve sosta in paese per ammirare la Cattedrale ed il Municipio costruiti interamente in granito. Rientro in hotel per il pranzo.

Olbia by Night da giugno a settembre

Trasferimento in bus riservato verso Olbia. Nel tipico stile dell’isola che si caratterizza per le costruzioni in granito, le vecchie case affacciate sul mare e la presenza del porto dove sarà possibile ammirare il contrasto tra le vecchie barche dei pescatori e le lussuose barche turistiche. Sarà poi possibile fare una passeggiata lungo il centro storico ricco di negozi e bancarelle con tanti prodotti folkloristici dove potrete sorseggiare un drink in uno dei tanti locali aperti fino a tardi. Rientro da Olbia alle ore 23.
Utilizza il modulo che trovi nella pagina Contatti 
per prenotare la tua visita organizzata!
Share by: